Il progetto

attività ludico motorie

Chi siamo


Cos’è Join: mission e finalità

    • Il Progetto Join si propone di offrire alle famiglie un servizio di presa in carico globale del bambino con Disturbi del Neurosviluppo, quali disturbi di apprendimento, di attenzione, comportamentali e di relazione
    • Il progetto si articola in più offerte, che coinvolgono non solo il bambino ma anche i genitori e gli insegnanti, per creare una solida ed efficace rete di collaborazione e di informazione; tutto questo al fine di limitare l’interferenza del disturbo sulla maturazione psicologica del bambino e favorirne il benessere evolutivo.
    • Il progetto si realizza mediante interventi di organizzazione e gestione del “percorso del bambino”, dalla diagnosi al trattamento, al supporto scolastico e familiare della sua problematica

 


A chi si rivolge

    • bambini dai 3 ai 18 anni (e adulti per diagnosi/controlli in relazione a DSA) che presentino difficoltà in specifiche aree del funzionamento scolastico, emotivo-relazionale, comportamentale e/o indicatori di rischio, e/o sospetto di disturbi specifici del neurosviluppo
    • istituzioni scolastiche che individuino specifici bisogni formativi in relazione a formazione/aggiornamento e implementazione di percorsi didattico-educativi mirati alle problematiche dei disturbi del neurosviluppo
    • servizi socio-sanitari, in relazione a collaborazioni per presa incarico di bambini/ragazzi con diagnosi di disturbi del neurosviluppo
    • Pediatri, Medici di Medicina Generale ed eventuali referenti per attività sportivo-educative presenti nel territorio relativamente alla possibilità di supporto nell’individuazione di indicatori precoci di rischio